The forum of the Computer Science students of the University of Pisa

Domande Ricci

Cito alcune domande che ha fatto la Ricci a un mio collega:
1. Implementare a voce una lista sincronizzata ottimizzata per l'inserimento (lock su ogni nodo e ad ogni passo considerare solo le lock sul nodo precedente e successivo al punto dell'inserimento),
2. Code Mobility, java security manager e cenni di dynamic class loading.

In ogni caso è tranquilla e chiede solo le cose scritte sulle slides pari pari
Ecco le domande che ha fatto a me:
- Automa a stati finiti di GBN e S/W
- esercizio sul prodotto banda-ritardo
- struttura dei router
- ICMP: a cosa serve, quali sono i possibili messaggi, come è implementato il traceroute.

Gli esercizi che chiede all'orale sono tra quelli che ha pubblicato sul sito.
Per evitare di disperdere le domande in mille posti, riporto qui delle domande postate da altri su telegram e sul gruppo facebook:

Codice: Seleziona tutto

1) Distance vector sequenziale/distribuito (pseudocodice)
2) Esercizio basato su algoritmo di Dijkstra 
3) Perché servono i numeri di sequenza e gli ack nello scambio di messaggi negli algoritmi di routing a livello trasporto (stop & wait)
4) Esercizio su stop & wait (scrivi automa di stop & wait con alcune modifiche)
5) come si misurano le performance di un link ([banda]1mbps, [ritardo trasm]1ms, [pacchetto da spedire]100 byte)
6) BitTorrent quali algoritmi utilizza per la diffusione del contenuto

Codice: Seleziona tutto

1) esercizio su distance vector
2) slow start
3) go-back-n relazione tra numero di sequenza e dimensione della finestra

Codice: Seleziona tutto

-BGP
-scalabilità OSPF
-automa S&W modificato per soddisfare delle condizioni 
-dare un esempio di rete con OSPF in cui dei nodi usano metriche diverse e si verifica un loop
-header TCP